7. Cicatrice cheloide: che patologia è? La cheloide, causata da un’eccessiva proliferazione di fibroblasti nel derma profondo, con produzione di grosse quantità di collagene, è una cicatrice molto grande e dura che può apparire successivamente a traumi cutanei come ferite chirurgiche, lesioni acneiche, piercing e ustioni. Il trattamento consiste nella escissione chirurgica e nell’applicazione del freddo o, in casi più lievi, nell’infiltrazione cortisonica. → Link

6. Rimodellamento del corpo: che cos’è Cav Cell Intra Plus? La Cavitazione Medica, trattamento non chirurgico e mininvasivo, è la via giusta per tutti coloro che sognano un rimodellamento corporeo efficace ma anche sicuro, mirato alle adiposità e alla cellulite. Le regioni interessate sono la zona esterna ed interna della coscia, la parte posteriore del braccio, la parte interna del ginocchio, i glutei, i fianchi e l’addome. → Link

5. Invecchiamento cutaneo: le mani tradiscono l’età più del viso. Per interagire con il prossimo non solo gli occhi sono un elemento fondamentale, bensì anche le mani, che tradiscono l’età molto più del viso e del corpo. Esistono metodiche specifiche per migliorare il loro aspetto e quelle a disposizione sono il lipofilling, il peeling, i filler dermici, la radiofrequenza frazionata e SEFFI e MicroSEFFI. → Link

4. Flusso di ELettroni Convogliato: che cos’è F.EL.C? Per un’innovativa ed indolore chirurgia dermatologica ed estetica esiste un apparecchio elettromedicale chiamato Felc, che funziona tramite un flusso di elettroni convogliati, senza sangue né anestesia. Tale tecnica è indicata per la blefaroplastica delle palpebre superiori, per rughe, tatuaggi, macchie della pelle e senili, cisti sebacee, cheratosi seborroica, fibromi cutanei, dermatofibromi, verruche, xantelasmi, acne attiva e cicatrici da acne. → Link

3. Incidente con un trapano: la chirurgia plastica salva viso e cuoio capelluto di una donna. Mentre riparava il suo trattore, una donna è rimasta intrappolata nella morsa di un trapano a colonna che ha coinvolto il cuoio capelluto, le sopracciglia e la metà superiore dell’orecchio sinistro. Fortunatamente, grazie alla chirurgia plastica d’urgenza ed alla professionalità dei medici operanti, l’operazione è stata un successo. → Link

2. Medicina estetica “Soft”: a cosa serve la Radiofrequenza? Più anni passano, più la pelle si assottiglia, perde consistenza, e questo a causa della diminuzione dell’elastina e del collagene. D’aiuto è sottoporsi ad una tecnica non invasiva chiamata radiofrequenza, durante la quale il professionista utilizza una macchina che crea onde radio che stimolano la pelle. → Link

1. Si sottopone ad una rinoplastica fai-da-te e finisce in ospedale. Per la rinoplastica, si sa, è necessario affidarsi ad un chirurgo professionista ma non è stata questa la decisione di un uomo che, dopo aver guardato un tutorial su YouTube, ha scelto di rifarsi il naso ricostruendolo con una super colla. A causa di una ferita infetta l’uomo è dovuto correre in ospedale per cercare di evitare il peggio. → Link