laser frazionato

Laser Frazionato — Fraxel

Il sistema laser Fraxel rappresenta il primo e unico sistema laser dermatologico che effettua un resurfacing frazionale non ablativo. Ad oggi il Fraxel è l’unico laser autorizzato dalla FDA statunitense per il resurfacing, il trattamento delle cicatrici d’acne, il melasma, le iperpigmentazioni e le cicatrici chirurgiche.

Il laser Fraxel è stato sviluppato per ottenere un’efficacia clinica significativa nel resurfacing non ablativo della pelle insieme al miglior profilo di sicurezza con minimi effetti collaterali.

La caratteristica di questo laser, unico nel suo genere, è la disposizione di microscopiche colonne surriscaldate di danno termico, le cosiddette zone di trattamento microtermiche (MTZ) che non richiedono il raffreddamento della pelle.

Queste zone sono caratterizzate da uno strato superficiale epidermico integro che riduce il rischio di infezioni e che ripara molto rapidamente al contrario dei sistemi laser per il resurfacing ablativo classico.

Dopo il trattamento si sentirà una sensazione di bruciore simile ad una scottatura solare per un’ora circa, la pelle sarà leggermente arrossata per 4–5 giorni e andrà incontro ad una fine esfoliazione. Andrà applicata una crema protettiva solare nei giorni successivi al trattamento.

Non ci sono controindicazioni e da subito si possono riprendere le normali attività di vita quotidiana.

Siamo il primo medico laser autorizzato in provincia di Lecco. Presso la nostra struttura è possibile sottoporsi a trattamenti estetici con vari tipi di laser.

Dr. Salvatore Scandura