Titan laser è un metodo non invasivo e non chirurgico che permette di ridurre e contrastare alcuni segni dell’invecchiamento cutaneo quali le rughe e la perdita di tono cutaneo. Titan è un dispositivo a luce infrarossa non coerente la cui metodica è stata approvata nel 2005 dalla FDA statunitense (Food and Drug Administration).

L’effetto termico della luce infrarossa determina la contrazione immediata del collagene e ne stimola la produzione. Per questa ragione il miglioramento del tono cutaneo è graduale e progressivo nei successivi 4–6 mesi.

Quante sedute di Titan laser sono necessarie?
Una seduta ed una eventuale seconda a distanza di trenta giorni sono sufficienti per ottenere un effetto ottimale per contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo. Inoltre, l’assenza di effetti collaterali, consente di ripetere il trattamento nel corso del tempo. Studi clinici dimostrano che i risultati si mantengono fino a dodici mesi.

titan laser

titan laser

Dolore ed altri effetti collaterali sono pressoché assenti, soprattutto se si considera che le metodiche chirurgiche o a radiofrequenza sono molto dolorose. Il trattamento con luce infrarossa produce al massimo una sensazione di lieve calore durante l’esposizione e un leggero eritema (arrossamento) di breve durata.

E’ una metodica finalizzata al tentativo di contrastare e rallentare i segni dell’invecchiamento cutaneo grazie all’effetto termico della luce infrarossa che stimola i fibroblasti a sintetizzare nuovo collagene. Oltre al viso e al collo, il Titan può essere utilizzato con successo anche su altri distretti corporei quali il decolletè, l’addome, il seno e le braccia.

Per Maggiori Informazioni:

Dott. Giorgio Astolfi
Medicina Estetica & Laser
Specialista in Medicina Interna
CDM — Via Foro Buonaparte, 63, Milano
tel: 02.864.51189
www.giorgioastolfi.it