Comic-Con 2015

Il Comic-Con 2015 che si apre domani a San Diego in California (fino a domenica 12) è la più ampia e importante manifestazione americana dedicata al fumetto. La convention è stata fondata nel 1970 e con il tempo è diventata uno dei più importanti eventi internazionali per l’industria dell’intrattenimento.

Il Comic-Con comprende una vasta sala principale dedicata alla compravendita con stand dei principali editori e produttori di contenuti, le première cinematografiche e televisive con i principali attori e registi a rappresentarle, conferenze con gli autori ed infine i workshop.

Per l’industria dell’intrattenimento è l’evento più rappresentativo dell’anno e per gli appassionati è un’occasione imperdibile essendo ad accesso limitato. Per chi volesse partecipare, infatti, il San Diego Comic-Con può risultare piuttosto costoso e a causa dell’affollamento anche molto stancante. Durante gli ultimi anni è aumentato notevolmente il flusso di persone che avevano intenzione di partecipare a questo evento rendendo difficile reperire stanze di hotel o biglietti.

La fiera si svolge presso il San Diego Convention Center e ottenere un biglietto per accedervi è, come già riportato in precedenza, piuttosto difficile per colpa della disponibilità limitata dei posti e anche per colpa del lungo e complesso processo per acquistare i biglietti stessi. Se in passato i biglietti si esaurivano in circa 6 mesi, dal 2012 ci vogliono poco meno di 90 minuti, dalla messa online del modulo per arrivare al sold out.

Il Comic-Con offre un programma giornaliero di eventi paralleli da mattina a sera. I panels con gli autori, gli editori e le star avvengono all’interno della varie stanze disposte nel Convention Center. Sono circa 1.000 gli espositori che partecipano alla fiera, dalle maggiori case cinematografiche come Warner Bros., agli editori di fumetti da Marvel Comics a DC Comics, fino agli editori indipendenti. Molti degli espositori mettono in vendita prodotti creati in esclusiva per l’evento, e che non verranno poi immessi nella distribuzione.
Durante il Comic-Con, inoltre, si svolge la cerimonia di consegna degli Eisner Awards, le cui nomination sono state annunciate il 15 aprile scorso. Questi riconoscimenti sono considerati come i premi Oscar cinematografici.

Fra gli ospiti, per l’edizione 2014 sono previsti più di 100 i fumettisti sugli stand, e oltre 50 special guests pronti a lunghe sessioni di firmacopie. Ma altrettanti sono gli attori e i registi impegnati in sessioni di autografi e incontri con i fans.