La Retinopatia Diabetica è una complicanza che comporta il Diabete colpendo come organo l’occhio e i suoi apparati.
Ma facciamo un passo indietro e cerchiamo di capire insieme come si arriva fino a qui.

retinopatia diabetica

L’occhio è un sofisticato apparato che può essere paragonato ad una videocamera. Preferiamo parlare di videocamera, e non di macchina fotografica come classicamente viene fatto, perché la prima è caratterizzata dalla capacità di acquisire delle immagini in movimento proprio come viene fatto dall’occhio.

Ritornando ai dettagli, le componenti ottiche più importanti, le lenti dell’obbiettivo, sono la cornea ed il cristallino. La prima è la parte più esterna dell’occhio, è trasparente e lascia vedere il colore dell’iride posto internamente. L’ iride è responsabile del colore degli occhi e presenta centralmente un’apertura: la pupilla che regola la quantità di luce che entra nell’occhio, analogamente a quanto fa il diaframma della videocamera.

Posteriormente all’iride si trova il cristallino, che è una lente capace di modificare la propria forma consentendo di focalizzare oggetti posti a diverse distanze, analogamente a quanto fa un sistema autofocus. L’occhio internamente deve essere trasparente ma, come ogni “palla”, per mantenere la sua forma deve essere riempito: anteriormente da un liquido che circola continuamente, l’umore acqueo, mentre posteriormente si trova una gelatina, molto più statica, l’umore vitreo. La retina è l’analogo del sensore della telecamera.

Si tratta di una membranella con elevatissima capacità di discriminare i dettagli, i colori ed i contrasti del mondo che ci circonda. Nella retina c’è solo una piccola zona, la macula, ed in particolare la fovea, che è responsabile della visione nitida. Dalla retina le informazioni vengono trasferite tramite un “cavo”, il nervo ottico, al più sorprendente elaboratore d’immagini che ci sia: il cervello. E’ proprio a questo livello che le informazioni dei due occhi vengono elaborate, fuse insieme ed integrate giungendo a livello della coscienza.

Dott. Carlo Orione
Via Gozzellini, 3
14049 Nizza Monferrato (AT) — Italia
tel. 0141.721.427
www.orioneye.com