SITO IN FASE RESTYLING - RINGRAZIAMO PER LA COMPRENSIONE
SITO IN FASE RESTYLING - RINGRAZIAMO PER LA COMPRENSIONE

PATRIZIA PIERSINI

Dr Patrizia Piersini

Diplomata al Liceo Classico Virgilio di Torino. Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Torino. Si è diplomata presso la Scuola Superiore di Medicina Estetica di Milano ed è stata responsabile del Servizio di Medicina Estetica dell’Ospedale Koelliker di Torino fino al 2005. Ha partecipato come relatore a numerosi Congressi di Medicina Estetica, Chirurgia Estetica, Dermatologia e Chimica Cosmetologica, in Italia e all’estero.

I suoi campi di specializzazione riguardano impianti di fillers, peeling chimici, laserterapia, dermocosmetologia, invecchiamento cutaneo, biostimolazione, trattamento della cellulite e delle adiposità localizzate. Partecipa attualmente, quale Docente, sia alla Scuola di Medicina Estetica che ai Corsi Monotematici organizzati dalla Scuola di Medicina Estetica dell’Agorà di Milano. Ha presenziato in qualità di Docente al Corso di Perfezionamento in “Chirurgia Estetica e Medicina Estetica” presso l’Università degli Studi di Torino ed al corso “Advanced Course of Medicine and Cosmetology “ presso il Polo Universitario di Asti. Collabora con numerose testate editoriali nel settore della Medicina Estetica.

Ma ci sono dei trattamenti senza aghi, non invasivi e non dolorosi per migliorare il viso?
Sicuramente oggi ci sono e uno dei più interessanti è la radiofrequenza, che utilizza un manipolo che raffredda la pelle in superficie mentre la riscalda in profondità, per dare un effetto di maggior tensione al viso e per rallentare il cedimento.
È un trattamento medico, con un’apparecchiatura di classe 4, quindi utilizzata solo da personale medico, che permette di riscaldare il derma (la parte più profonda della pelle) a 60°C, raffreddando invece l’epidermide, quindi la parte più superficiale.
Poche sedute e un effetto lievemente liftante (sicuramente non è un lifting chirurgico ma dà un effetto molto naturale e molto gradevole); è un trattamento che permette di tornare immediatamente alle proprie attività sociali o lavorative.
Un altro trattamento interessante, sempre privo di dolore e privo effetti collaterali, è la terapia biofotonica: si tratta esclusivamente di farsi applicare un gel sul viso con un fotoconvertitore e di esporsi, per 9 minuti, a una lampada con una particolare lunghezza d’onda che ci permette di attivare il gel; il risultato, dopo quelle poche sedute, è una distensione delle rughe sottili, un compattamento della trama, si chiudono i pori, la pelle risulta più luminosa e durante la terapia si raggiunge anche un leggero effetto bronzing: cosa vuol dire? Vengono rilasciati granuli di melanina dai melanociti (le cellule che la producono) e quindi, per qualche settimana, durante la terapia, si ha anche un leggero effetto abbronzatura, che soprattutto in questo periodo in cui i nostri visi sono grigi e spenti, può dare sicuramente un aiuto a vedere il viso più bello, più disteso e più rilassato.

Patrizia Piersini Torino

INFO & PRENOTAZIONI

TORINO – Via Confienza 19
10121 Torino

Tel. +390115660399

Vai al sito patriziapiersini.com