L’intervento di mentoplastica interviene sulla forma del mento. Un mento sproporzionato, in eccesso o in difetto, rispetto agli altri parametri del volto conferisce un’immagine della persona poco piacevole.

La correzione della forma del meno ridona armonia al volto e riporta una nuova sicurezza nella propria percezione di sé.

Le principali correzioni che si possono eseguire sono l’aumento o la riduzione del mento.

Inoltre si può anche ritoccare l’angolo della mandibola e si può eliminare il doppio mento.

Si interviene solo al completamento della fase di crescita ossea, solitamente dopo i 16–18 anni di età.

La mentoplastica additiva non è irreversibile perché è sufficiente rimuovere chirurgicamente la protesi per ritornare alle caratteristiche morfologiche precedenti.

PIU INFO: mentoplastica