Tra poco, anche se in questi giorni non sembra, inizierà la primavera. E con la primavera, con il suo calore, anche noi avremo voglia di sbocciare, di uscire dal grigiore dell’inverno che si è depositato giorno per giorno sulla nostra pelle e, ahimè, anche sul giro-vita.


Cosa fare, allora, per uscire dai buoni propositi ed entrare in azione?

Per una vera e propria “dieta per la pelle” sarebbe meglio eliminare o limitare il fumo, il consumo di caffè e cioccolato, gli alcolici, i grassi di origine animale, le carni rosse, le fritture e gli alimenti allergizzanti.

Una “dieta” va effettuata per un periodo limitato di tempo e, al cambio di stagione, non c’è niente di meglio di un bel periodo di disintossicazione. In primavera non è più necessario assumere alimenti ipercalorici come i grassi!

Per eliminare le tossine invernali è opportuno bere acqua in abbondanza o delle tisane dopo i pasti, mangiare pesce, carni bianche, pane e pasta integrali, e soprattutto verdure e legumi conditi con olio extravergine di oliva, ricco di sostanze antiossidanti che migliorano anche l’aspetto della pelle.

E se in primavera vogliamo cominciare ad abbronzarci, non dobbiamo dimenticare di consumare carote, finocchi e sedano. Attenzione però all’esposizione eccessiva ai raggi UV, sia del sole sia delle lampade, che fanno invecchiare prima la nostra pelle.

Ma, in ogni periodo dell’anno, due cose le giovano: dormire a sufficienza e fare attività fisica. Non necessariamente in palestra: basta camminare un po’ ogni giorno, per es. scendere alla fermata prima della nostra, fare le scale, evitare di prendere la macchina se non è proprio necessario. Anche l’ambiente ci dirà grazie!

Una tisana depurativa e anche buona è la seguente:

  • in mezzo litro di acqua fredda mettete un pizzico (10 g circa) di radice di bardana, di radice di tarassaco, di rizoma di gramigna e aggiungete anche 5 g di radice di liquirizia;
  • portate a ebollizione e lasciate bollire a fuoco basso per 10 minuti, poi spegnete e filtrate.

Bevetene un bicchiere al mattino a digiuno e uno alla sera e, se potete, anche uno dopo il pranzo.

Una buona cura disintossicante può anche essere fatta bevendo ogni giorno un bel bicchiere di centrifugato di carote o di carote e mele appena fatto.

Insomma, la bellezza passa anche dalla buona salute!