Pensavate forse che il vero problema per le donne fosse il decolleté? E allora che dire del famigerato lato B, che crea tanti crucci davanti allo specchio? L’estate 2010 sembra appena iniziata eppure soubrette ed attrici fanno a gara in riva al mare a chi mostra il lato B più scolpito. Dalle spiagge di Formentera al mare di Sabaudia, passando per gli Yachts attraccati al largo della Costa Smeralda, è un via vai di glutei tanto perfetti da sembrare disegnati con il compasso.

Perfetta fuori, (forse) ammaccata dentro dalla recente rottura dopo quasi due anni d’amore con l’attore Pietro Sermonti: in bikini bianco sulla spiaggia, Alessia Marcuzzi, 37 anni, mostra un fisico in gran forma durante la vacanza a Sabaudia: seno ben modellato, girovita sottile, fondoschiena da sirena dell’estate. Nel mirino dei fotografi anche il fisico mozzafiato di Nina Senicar, fotografata in costume sulle spiagge di Milano Marittima: i fotografi hanno focalizzato l’attenzione sul suo famoso lato B, lasciato scoperto dal mini bikini rosa.


Il fondoschiena perfetto della modella serba è stato scelto come testimonial del marchio di lingerie Roberta. Passiamo ora a Claudia Galanti, pizzicata dai fotografi del settimanale “Tutto” al mare , intenta a sfoggiare un lato B esplosivo: la Galanti, sempre in splendida forma, è stata immortalata in riva al mare con un mini bikini che mette ben in risalto il lato B e lascia poco all’immaginazione. Claudia si sta godendo le vacanza e, incurante dei fotografi, si sistema lo slip del costume in maniera decisamente provocante. Voliamo oltreoceano a Miami, dove la showgirl più amata della televisione Italiana e Tedesca mostra un fisico perfetto e tonico nonostante l’avanzare dell’età: sempre più bella, più sensuale e con un fisico mozzafiato, Michelle Hunziker, che sulle spiagge della Florida, nonostante i suoi trentaquattro anni, mostra il suo corpo ancora tonicissimo e senza un filo di cellulite. Soprattutto il suo lato B è rimasto perfetto, come quello che l’ha resa famosa e non ha nulla da invidiare ad una ventenne.

Ma un fondoschiena a 5 stelle non è appannaggio delle solite donne dello showbiz: per risultati da copertina è necessario un allenamento costante e mirato, unito ad una dieta bilanciata e, quando questo non basta, un aiuto arriva anche dall’intervento del chirurgo estetico. Il Prof. Marco Rogliani, chirurgo estetico de LaCLINIQUE® — Medicina e Chirurgia Estetica, illustra le possibilità per un lato B in perfetta forma.

“I fastidiosi accumuli di grasso più “ostinato”,- spiega il prof. Rogliani — localizzato nelle zone critiche come glutei, culottes de cheval, cosce, polpacci e ginocchia, si possono eliminare con un intervento di liposcultura, una liposuzione a cui segue una rimodellamento della figura per evitare cedimenti della pelle. I risultati della liposuzione sono definitivi, ma devono essere mantenuti con una corretta alimentazione e esercizio regolare. Per chi invece accusa il problema contrario, ovvero glutei poco consistenti (il cosiddetto sedere piatto), la soluzione arriva dalla medicina estetica: si tratta dei trattamenti Macrolane, filler a base di acido ialuronico utilizzati chirurgo estetico per riempire e rimodellare zone poco formose come glutei, labbra, seno e viso. I filler sono riassorbibili e durano in media 8–12 mesi.

Anche l’annosa lotta contro la cellulite — conclude il prof. Rogliani — trova un valido alleato nei trattamenti della medicina estetica: un programma personalizzato che combina l’azione della mesoterapia (trattamento efficace per intervenire sul drenaggio connettivale e la ritenzione di liquidi) e della lipolisi (che grazie al principio attivo della fosfatidilcolina, scioglie il grasso accumulato) aiuta a diminuire e migliorare il problema della buccia d’arancia in maniera efficace.”

Tutte le informazioni sui trattamenti su www.laclinique.it