Gli attuali progressi della cosmesi dentale consentono di riportare i denti al bianco e alla luminosità di un tempo: possiamo ottenere anche un bianco innaturale come quello della porcellana senza sfumature, un bianco totale.

I denti bianchi come la porcellana in natura non esistono. Il colore dei denti è personale ognuno di noi ha il suo proprio come il colore degli occhi e della pelle. Il bianco dei denti non è un colore uniforme, ma presenta molteplici sfumature che vanno dai toni del giallo e del grigio a quelli del bruno e del rossiccio.

cosmesi dentale

Lo smalto che ricopre i denti é trasparente, il colore dei denti é dato dalla dentina sottostante lo strato di smalto. Col passare del tempo lo smalto può colorarsi assorbendo coloranti alimentari da cibi e bevande.

Con l’avanzare dell’età i denti diventano più scuri. Anche alcune sostanze farmacologiche possono scurire i denti come certi antibiotici.

Alcune persone richiedono proprio questo tipo di sbiancamento perché desiderano far apparire i loro denti più bianchi possibile.

Gli attori di Hollywood lo sanno bene: non si inizia nemmeno una carriera artistica se i denti non sono bianchissimi!

Tecniche professionali e metodi fai da te.

Le tecniche professionali vengono attuate in studio sotto la supervisione di un medico e di un igienista dentale. I vantaggi sono i seguenti:

  • visita per escludere eventuali controindicazioni al trattamento;
  • garanzia di poter raggiungere un più elevato sbiancamento possibile;
  • assoluta salvaguardia da spiacevoli effetti indesiderati come irritazione gengivale e sensibilità

L’apparente vantaggio dei metodi fai da te é nel costo ovviamente più basso, ma i prodotti venduti in farmacia non possono per Legge superare concentrazioni di sostanza sbiancante oltre il 6% per poter essere maneggiati da chiunque. Gli sbiancanti professionali ad uso medico raggiungono la concentrazione del 35–38%!

Quindi sono necessarie ripetute applicazioni giornaliere e comunque i risultati sono scadenti così come la durata oltre il disagio di porre le strisce sbiancanti in media due volte al giorno per mezz’ora.

Per il trattamento professionale in studio usiamo perossido di idrogeno o perossido di carbamide alla concentrazione del 35% fotoattivato. Questo vuol dire che una speciale lampada al plasma attiva e accelera la procedura di sbiancamento dentale tale che in un’ora di seduta i denti sono del bianco desiderato (qualora non fosse sufficiente in caso di denti molto scuri o per specifica richiesta del paziente si può successivamente ripetere la seduta).

Le procedure professionali sono del tutto sicure e i rischi sono nulli: sia l’ipersensibilità che l’irritazione gengivale, possibili effetti collaterali, si annullano attenendosi scrupolosamente ai protocolli indicati (le gengive in fase di sbiancamento vengono protette da una speciale “diga” fluida che impedisce allo sbiancante di irritare i tessuti).

Per il trattamento domiciliare il medico dopo un’accurata visita preliminare intesa ad escludere la presenza di carie dentali e gengiviti fornisce al paziente delle speciali mascherine personalizzate in morbido silicone che riproducono esattamente la forma delle arcate dentarie del paziente al cui interno va inserita una corretta quantità di gel sbiancante ad alta concentrazione e che poi si “calzano” sui denti.

Con i prodotti odierni è possibile tenere le mascherine solo mezz’ora al giorno per 5–7 giorni e ottenere denti bianchi.

Come accennato in precedenza per uno sbiancamento professionale personalizzato in caso di denti con colorazioni più intense o difficili o per chi volesse ottenere il massimo risultato sbiancante si può ripetere la procedura in studio una o due volte oppure associare al trattamento alla poltrona quello domiciliare con le mascherine.

Le evidenze scientifiche confermano che è nella coscienza dei medici dentisti esperti che i trattamenti sbiancanti siano sicuri, veloci ed efficaci purché effettuati secondo le prescrizioni e sotto la loro supervisione.

Dott. Pietro Martinelli
Odontoiatria e Medicina Estetica Preventiva Antiageing
viale Italia 4, 25126 Brescia
tel: +39.030.48275
www.martinelliodontoiatriaestetica.it