L’8% della popolazione italiana è vegetariana e cambiano anche i surgelati

veggie

Dieta vegetariana: non più una nicchia o una moda, ma un vero e proprio cambiamento delle abitudini alimentari. Lo conferma il rapporto annuale Eurisopesn relativo al 2015: i vegetariani rappresentano l’8% della popolazione italiana (erano il 6% nel 2013 e il 7,1% nel 2014). Non solo; complice l’allarme lanciato dall’Oms qualche mese fa sulle carni rosse e lavorate, il consumo di carne nel nostro Paese continua a calare. D’altro canto piacciono sempre di più le alternative agli alimenti derivati dagli animali, come testimonia l’ingresso nel paniere Istat delle bevande vegetali sostitutive del latte.

Lo conferma Enrico Marcuzzi, marketing manager di Bofrost Italia, la più importante azienda italiana della vendita diretta di alimenti surgelati, che dal 2014 propone con crescente successo MyLife, una linea di specialità a base di soia e verdure: «I prodotti veg hanno una clientela molto più ampia di quell’8% delle statistiche perché, sempre di più, anche chi non è strettamente vegetariano o vegano desidera introdurre nella sua dieta alternative agli alimenti di origine animale» spiega Marcuzzi.

Spesso però, tra i banchi della GDO, quello che manca è la varietà, soprattutto sul fronte delle specialità pronte, già ricettate: quelle che “salvano una cena” portando in tavola gusto e allegria.

«È ascoltando attentamente i nostri clienti che arricchiamo la nostra linea MyLife con proposte sempre nuove –continua Marcuzzi– Puntando sull’uso di ingredienti di prima scelta, sani e nutrienti, ma preparati con fantasia. La richiesta è quella di piatti originali, appetitosi, adatti a ingolosire i propri ospiti e i bambini».

Ecco quindi che il catalogo di Bofrost si arricchisce con una spadellata di tofu strapazzato e verdure, adatta anche ai vegani, in cui gusto e colore trionfano grazie alle spezie. I nuovi veggie snack sono invece farciti con MozzaRisella Fumè, un preparato vegetale a base di riso integrale prodotto e germogliato in Italia. «Una scelta che abbiamo studiato con particolare attenzione –spiega sempre Enrico Marcuzzi– Si tratta di un prodotto sviluppato dal progetto Verys, composto da un gruppo di professionisti veneti del settore alimentare, impegnati da sempre nello sviluppo di prodotti innovativi».

A base di MozzaRisella è anche il prodotto di maggiore successo della linea MyLife: la pizza margherita con farina multicereali, una delle prime, e tra le più apprezzate, varianti veg della pizza surgelata presenti sul mercato. Nella classifica dei prodotti Mylife più venduti ci sono anche il burger di tofu e spinaci.

La linea Mylife, lanciata due anni fa per soddisfare i clienti che volevano adottare uno stile alimentare alternativo, è in continua crescita. Attualmente ben il 20% dei clienti Bofrost consuma prodotti Mylife, i cui volumi di vendita presentano una crescita a due cifre.

Un successo dovuto alle ricette originali e appetitose, che uniscono al gusto e alla qualità la comodità del surgelato consegnato a domicilio, semplice da conservare e poi cucinare. Il catalogo, consultabile via web e su mobile, dà indicazioni semplici e chiare, così che si possa capire subito se un prodotto è adatto anche a chi segue una dieta vegana.

Ordinare con Bofrost è semplicissimo: basta chiamare il numero 803030 o collegarsi a www.bofrost.it e un incaricato bofrost concorderà il momento della consegna gratuita dei prodotti, con pagamento al ricevimento della spesa.