Brasile Il Paese dove si fanno operazioni di chirurgia estetica ogni 2 minuti

Brasile Il Paese dove si fanno operazioni di chirurgia estetica ogni 2 minuti

Il Paese dove si fanno operazioni di chirurgia estetica ogni 2 minuti è sicuramente il Brasile dove il culto del corpo è una ossessione e le persone pagano a rate oppure accendono mutui per pagarsi questi interventi; infatti, dopo gli Stati Uniti, il Brasile è il secondo paese al mondo dove si effettuano il maggior numero di interventi di chirurgia plastica. A San Paolo, secondo dati che ci fornisce la Società brasiliana di chirurgia plastica (Sbcp), si registra che gli interventi chirurgici praticati da donne e uomini hanno una cadenza di ogni 2 minuti, infatti negli ultimi 5 anni questo tipo di operazioni è quadruplicato, passando da 72.000 a 276.000 all’anno.

Le operazioni più richieste sono la Ginecomastia, la liposuzione e l’intervento alle palpebre, la Blefaroplastica, su pazienti che hanno un’età che oscilla dai 20 ai 50 anni e oltre. Infatti la durata della vita è aumentata, le persone anziane lavorano fino a tarda età, rimanendo sul mercato del lavoro e mantenendo un fisico e un volto ancora giovanile.

COS’E’ LA BLEFAROPLASTICA?

Con il termine blefaroplastica s’intende quell’intervento di chirurgia estetica, con il quale, attraverso la rimozione di cute e grasso in eccesso localizzati nelle palpebre superiori e inferiori, si possono correggere difetti quali palpebre superiori cadenti, borse di grasso o occhiaie che invecchiano la fisionomia del volto e conferiscono allo sguardo un aspetto stanco.

Praticando un intervento chirurgico di blefaroplastica, si può anche sollevare e/o riposizionare l’angolo laterale dell’occhio (cosiddetta cantoplastica e cantopessi) modificando così la forma dello sguardo.

Con la tecnica chirurgica della blefaroplastica transcongiuntivale, siamo in grado di rimuovere le borse adipose della regione palpebrale inferiore senza lasciare cicatrici esterne.

CHI PUO’ SOTTOPORSI ALL’INTERVENTO DI BLEFAROPLASTICA?

La gran parte dei pazienti che scelgono di sottoporsi a questo tipo di operazione è compresa nella fascia d’età tra i 40 e i 60 anni. Ciò detto, non esistono limiti di età per sottoporsi alla bleferoplastica. La chirurgia estetica delle palpebre viene infatti praticata con successo anche in pazienti compresi tra i 70 e gli 80 anni.

IN CHE COSA CONSISTE LA VISITA PRE-OPERATORIA?

Trattandosi di un intervento chirurgico molto personalizzato, sarà mia cura valutare le condizioni di salute generali, la tipologia di pelle, la qualità dei muscoli perioculari, la struttura ossea del volto e la presenza di eventuali difetti estetici e/o funzionali. Inoltre saranno illustrati gli obiettivi e i risultati estetici che è possibile ottenere con questa operazione, d’accordo con il paziente, sarà scelta la procedura chirurgica più indicata al caso.

IN CHE COSA CONSISTE L’INTERVENTO DI BLEFAROPLASTICA?

L’intervento dura circa 1-2 ore in anestesia locale. E’ del tutto indolore e consiste nel rimodellamento del muscolo orbicolare e delle borse adipose e nella rimozione dell’eccesso di cute; le incisioni vengono eseguite nella piega delle palpebre superiori e inferiori e risultano praticamente invisibili. La blefaroplastica termina con l’applicazione di ghiaccio sugli occhi per alcune ore.

QUAL E’ IL DECORSO POST-OPERATORIO?

Nelle 48 ore successive all’intervento di blefaroplastica, consiglio di rimanere a riposo con la testa leggermente sollevata.

Dopo 4-7 giorni dall’operazione il paziente riprende la sua normale attività e già dopo le prime 3 settimane si può apprezzare il risultato dell’intervento che sarà pienamente raggiunto a distanza di circa 6 mesi.

Prof. MARIO DINI Specialista in chirurgia plastica e chirurgia estetica

Via Lamarmora, 29 Firenze, FI 50121- Tel: 055 570797

Milano: Prof. Mario Dini – Viale Luigi Majno, 3 Milano, MI 20122 – Tel: 02 21118715

Tags dell’articolo