Cosmetici, la vendita diretta a domicilio sfida la crisi del mercato in Italia: + 1,2% nel 2012

Segno più anche nel settore cosmetici: con un incremento nel fatturato dell’1,2% delle associate Univendita, la vendita diretta a domicilio si conferma in controtendenza anche per i prodotti di bellezza che, complessivamente, nel 2012, in Italia, hanno registrato una flessione nel fatturato dell’1,8% attestandosi a 9,6 miliardi di euro.

cosmoprof 2013 In occasione di Cosmoprof, la fiera internazionale della cosmesi in programma a Bologna dall’8 all’11 marzo, Univendita, l’Unione italiana vendita diretta, rende noti i suoi numeri e le novità merceologiche che hanno concorso al saldo positivo del 2012. Dichiara il presidente di Univendita Luca Pozzoli: «I cosmetici rappresentano uno dei tradizionali punti di forza nella vendita diretta a domicilio, il 12% del fatturato totale delle aziende Univendita: è altamente significativo che in un anno come il 2012, che ha visto i canali di vendita più tradizionali chiudere in negativo sul mercato interno, noi mettiamo a segno un attivo. Credo che la differenza sia data dalla combinazione di due elementi: da un lato la collaudata professionalità degli incaricati alla vendita, dall’altro l’alta qualità dei prodotti proposti».