Michele Cannatà

Il Dott. Michele Cannatà, laureatosi nel 1992 presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Torino, ha successivamente conseguito una specializzazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva. Tale specializzazione si è ulteriormente affinata partecipando a numerosi corsi e seminari sul tema della microchirurgia e chirurgia ricostruttiva presso le più accreditate università ed ospedali nazionali e internazionali. Tra questi: dissezione di lembi miocutanei, microchirurgia e traumatologia, ricostruzione della mammella e dissezione del distretto cervico-facciale. Autore e coautore di pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali, relatore in diversi congressi scientifici, il dottor Cannatà ha maturato una significativa esperienza nel settore della Chirurgia Plastica e della Mano. Questa particolare branca della microchirurgia si occupa della risoluzione di problemi determinati da malformazioni congenite, malattie acquisite o gravi traumi. Tra le patologie della mano più comuni curate dal dottor Cannatà vi sono: il morbo di Dupuytren, la sindrome tunnel carpale, il “dito a scatto”, la rizoartrosi, la tenosinovite di De Quervain, le cisti articolari della mano e del polso. Il dottor Cannatà esegue inoltre le principali operazioni di chirurgia plastica (addominoplastica, rinoplastica, mastoplastica additiva e riduttiva, blefaroplastica, liposuzione…) e numerosi  trattamenti di medicina estetica con un particolare focus sulle tecniche di ringiovanimento globale del viso (Full Face Treatment) senza chirurgia. Oltre agli innovativi interventi di lifting mediante fili di trazione, il dottor Cannatà propone infatti ai suoi pazienti terapie non invasive come Radiesse, il filler biocompatibile e volumizzante che ha una funzione di stimolo del collagene naturale e correzione delle rughe e dei solchi facciali, o il trattamento Ultheraphy che in una sola seduta, mediante l’utilizzo di una speciale apparecchiatura ad ultrasuoni, regala al viso un effetto lifting del tutto naturale. Il dottor Cannatà riceve negli studi di Torino e Aosta.
Per informazioni: cannatachirurgiaplastica.it
Tel: 3356678553


Full face treatment

 


Addominoplastica

E’ uno degli interventi più richiesti della chirurgia plastica. Lo scopo dell’addominoplastica è appiattire un addome prominente, eliminando la pelle, il grasso in eccesso e ridando tono alla parete muscolare attraverso la ricostruzione della lassità muscolo-fasciale. L’eccesso di pelle addominale e il cedimento muscolo fasciale generalmente segue alla gravidanza e/o a perdita di peso corporeo.
E’ possibile che ci sia lassità congenita che rientra sempre nella medesima indicazione chirurgica. L’intervento si esegue in anestesia generale superficiale o in anestesia locale con leggera sedazione ed in regime di ricovero ospedaliero. L’intervento comporta una cicatrice che è localizzata in regione sovrapubica trasversalmente e si estende ai fianchi.

addominoplastica michele cannatà

Dott. Michele Cannatà | chirurgo plastico