Ridefinizione del terzo Medio del Viso con Radiesse

Il Radiesse è un nuovo dermafiller a base di microsfere di calcioidrossipatite vincolate da un gel carrier che è completamente riassorbibile. Le caratteristiche fisico-chimiche del Radiesse lo rendono un prodotto molto versatile e facilmente utilizzabile nei trattamenti correttivi in chirurgia plastica ed estetica.



Trova indicazione nelle correzioni delle ipotrofie congenite del viso, nel trattamento dei segni di invecchiamento: rughe, solchi, nel reintegro dei volumi e nella ridefinizione dei contorni del viso. Inoltre trova indicazioni complesse in chirurgia ricostruttiva, nel trattamento di cicatrici depresse o nelle correzioni di ipotrofie complesse, pazienti HIV o ad esempio Sindrome di Parry-Romberg.

Oggi ad esempio tratteremo in particolare le correzioni del terzo medio del viso. Paziente giovane e di giovane età e di sesso femminile con una ipotrofia importante della regione malare che le arreca anche un appesantimento del solco naso-genieno. Per la correzione della regione malare prendiamo questi punti di riferimento.